in

Hardwell e il suo best of

Hardwell - The Story Of Hardwell (Best Of)

Le sue prime produzioni nel 2006, le sue prime hit mondiale nel 2010 e nel 2011, il suo ultimo set nel 2018, prima di prendersi una pausa sabbatica tuttora in corso, a parte una non certificata performance durante l’Amsterdam Dance Event dello scorso anno, ammesso e non concesso che si celasse lui dietro la maschera di questo Mr. X sul quale un po’ tutti hanno fantasticato.

In attesa di un suo ritorno sulle scene, Robbert van de Corput aka Hardwell mette un punto e a capo sulla sua discografia con “The Story Of Hardwell” (Revealed Recordings), un vero e proprio best of con tutte i suoi successi dance: “Spaceman” in primis, ma anche una serie di tracce alle quali hanno collaborato Tiësto (‘Zero76’), Armin van Buuren (‘Off The Hook’), KSHMR (‘Power’) and Wildstylez (‘Shine A Light’). Numero uno nella Top 100 DJs Pool di DJ Mag nel 2013 e nel 2014, Hardwell non fa intende ancora se e quando voglia tornare a fare il dj in giro per il mondo; le sue pagine social e il suo sito si aprono con il messaggio “To Be Continued”. Ancora lecito parlare di pausa, non ancora di ritiro.

Vota questo articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Love Regenerator 3 (Calvin Harris)

Love Regenerator 3, il nuovo progetto di Calvin Harris

Guillaume de Kadebostany sta tornando con “Drama – Act.1”